Salvini: se riaprisse in sicurezza, manderei i miei figli a scuola dall’11 maggio

Rientro a scuola, a settembre per gli scienziati e per il governo, prima per la regione Lombardia. Salvini pronto a mandare i figli a scuola dall’11 maggio.

Riapertura a maggio

Nella giornata di ieri, abbiamo riferito sul piano della regione Lombardia riguardante la riapertura delle attività produttive, di scuola e università

“La riapertura della attività produttive in Lombardia dal 4 maggio con distanza di sicurezza tra le persone e l’obbligo di mascherine “sarà accompagnata da un piano per riaprire in orario scaglionato uffici e aziende e, successivamente, scuole e università”.

Coronavirus, in Lombardia si pensa ad un piano per riaprire le scuole

Salvini pronto a mandare i figli a scuola dall’11

Il senatore e leader della Lega Matteo Savini, come leggiamo sull’HUFFPOST, di dice pronto a mandare i figli a scuola già dal’11 settembre. a condizione che siano garantite condizioni di sicurezza contro il contagio:

“Se la scuola riaprisse l′11 maggio, io i miei figli li manderei, purché siano garantiti “sanificazione, distanze e dispositivi di protezione”.

Le dichiarazioni di Salvini sembrano legarsi a quanto annunciato ieri dalla regione Lombardia.  Tale indirizzo però non in linea con quanto sostengono gli scienziati e gli stessi rappresentanti del Governo.

Cosi ad esempio la Vice Ministra Ascani:

“In questo ministero non c’è nessuno non impegnato per la riapertura delle scuole a settembre, l’epidemia una volta in più ci ha dimostrato l’importanza della scuola.

Queste invece le parole del sottosegretario De Cristofaro:

“l’ipotesi del non rientro a scuola sembra quella più largamente probabile”. 

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia