Salvini scrive a Mattarella: valorizzi la scuola paritaria

Stampa

Il leader della Lega Matteo Salvini affida al quotidiano “Avvenire” in edicola  una lettera aperta al presidente della Repubblica Sergio Mattarella sulla scuola.

Il leader della Lega scrive al Presidente della Repubblica: “la scuola in Italia corre un grave pericolo. In primis la scuola statale che ancora attende proposte concrete e certe sul suo futuro”, scrive e poi aggiunge: “Madri, padri, insegnanti, studenti, personale ausiliario sono sempre più preoccupati per il vuoto insostituibile lasciato nei processi di coesione e di crescita di un Paese”.

Poi Salvini rilancia: “Al di là dei numeri e delle cifre sulla scarsità degli investimenti, occorre denunciare con forza quanto la nostra scuola sia minacciata dall’indifferenza della politica per il suo ruolo e i suoi processi interni”.

Poi l’affondo sulla scuola paritaria con un auspicio: “Il ruolo formativo ed educativo, di garanzia del diritto allo studio, viene svolto anche grazie al concorso della scuola paritaria. Spero che la maggioranza e il Governo rivedano posizioni e atteggiamento fin qui tenuti”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur