Salvini: “Penso a un piano casa per la borghesia, non per gli studenti attendati davanti al Politecnico”

WhatsApp
Telegram

“Non penso a un nuovo piano casa modello torri del Gratosoglio e via Mecenate. Penso a un piano casa anche per tutta quella borghesia che non è né bianca né nera, non è abbastanza indigente ma non è sufficientemente benestante”.

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e vicepremier Matteo Salvini, intervenendo all’assemblea di Assimpredil-Ance a Milano.

Abbiamo un’altra riunione domani per disegnare dei quartieri che pensino al 2050 – ha sottolineato Salvini – non all’esigenza degli attendati davanti al Politecnico” ha aggiunto il capo del Carroccio riferendosi alla protesta degli studenti universitari contro il caro-affitti.

“Agli studenti – ha spiegato – andrà il villaggio olimpico dopo il 2026”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri