Salvini (Lega): “No obbligo vaccinale ma informare e spiegare agli insegnanti che rischiano la vita senza il vaccino”

Stampa

Intervento di Matteo Salvini in favore dell’informazione sulla vaccinazione per gli insegnanti che però allontana quella per gli studenti di 12-13 anni, puntando invece sull’aerazione delle classi.

Lavoriamo sull’aerazione delle classi, ma obbligare bimbi di 12-13 anni a vaccinarsi è l’ultimo dei miei pensieri“. Lo ha detto Matteo Salvini in diretta al tg5.

Bisogna educare, informare e spiegare agli insegnanti che rischiano la vita senza vaccino, devono pensare alla loro salute e mettersi in sicurezza volontariamente e liberamente. Io sono sempre per l’educazione, la libertà di scelta, parola, di religione e cura“, ha detto il leader della Lega.

Infine Salvini afferma: “Bisogna spiegare che sopra una certa età il vaccino salva la vita. Chi ha più di 60 anni ha tutta la convenienza per la sua salute a vaccinarsi”.

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”