Salvini “la scuola è stata vista come serbatoio elettorale”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“E’ necessario rimettere al centro la scuola, un mondo vissuto a lungo come serbatoio elettorale” ha affermato il Ministro degli Interni e Vicepremier Matteo Salvini durante la conferenza di presentazione della proposta di legge sul ripristino dell’ed. civica come materia obbligatoria in tutto il ciclo di studi. 

Salvini ha aggiunto  “C’è una mancanza di rispetto nei ragazzi e anche genitori. A volte sono molto più normali bimbi con qualche disabilità fisica e sensoriale di qualche genitore che si vorrebbe normodotato. E’ inaccettabile che vengano messe in discussione la serietà e la onorabilità di chi sta dietro la cattedra. Ho letto di quel ragazzino che ha preso 3 e ha fatto causa all’insegnante, ma quando accadeva a me io dovevo preoccuparmi di mio padre. Sono cose fuori dal mondo e bisogna imparare il rispetto“.

Educazione civica: 33 ore all’anno e materia d”esame. Lega presenta DDL

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione