Salvini a Conte: riapertura scuole 7 gennaio rischia di essere catastrofe per 9 milioni tra studenti e docenti

Stampa

Breve colloquio tra Matteo Salvini e Giuseppe Conte al termine dell’intervento del leader leghista in Senato.

Salvini si è avvicinato al premier chiedendo un incontro urgente sull’apertura delle scuole e sulle chiusure di Natale. Lo rendono noto fonti della Lega.

“La scuola sono 8 milioni di studenti e uno di insegnanti, la spina dorsale del paese. Ma dire il 7 riaprono indistintamente le scuole significa mettere a rischio tutti, se nel frattempo non si pensa ai trasporti pubblici, all’aerazione delle classi”.

“Rischia di essere una catastrofe”, ha sottolineato Salvini.

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia