Salvini: “Giù le mani da Peppa Pig, Masha e Orso e da Cenerentola, i bimbi si godano i cartoni animati”

WhatsApp
Telegram

“Giù le mani da Peppa Pig, da Masha e Orso e da Cenerentola. Per me è prioritario bloccare le bollette della luce e del gas, perché molti italiani non avranno neanche i soldi per pagare il canone Rai che è abbinato alla corrente”.

Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, replicando, a margine di un incontro a Milano, a chi gli chiedeva della polemica sollevata dal responsabile alla Cultura di Fratelli Federico Mollocone su una puntata di Peppa Pig in cui è presente una famiglia con due mamme. 

“È inaccettabile la scelta degli autori del cartone animato Peppa Pig di inserire un personaggio con due mamme”, ha protestato il leader politico.

“Ancora una volta il politicamente corretto ha colpito e a farne le spese sono i nostri figli. Ma i bambini non possono essere solo bambini?”, ha chiesto Mollicone. “Come ha dimostrato recentemente Giorgia Meloni siamo e saremo sempre in prima linea contro le discriminazioni, ma non possiamo accettare l’indottrinamento gender. Per questo chiediamo alla Rai, che acquista i diritti sulle serie di Peppa Pig in Italia col canone di tutti gli italiani, di non trasmettere l’episodio in questione su nessun canale o piattaforma web”, ha domandato.

“Io lascerei ai bimbi il diritto di godersi i cartoni animati, le fiabe che si guardano e si vedono da una vita – ha aggiunto – senza che ci siano innovazioni che interessano più gli adulti dei bimbi. Detto questo, se devo scegliere tra Peppa Pig e bollette scelgo le bollette”.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza