Salvini: crediti formativi per studenti che donano sangue

Stampa

Il Ministro degli Interni e Vicepremier Matteo Salvini vuole proporre al Ministro Bussetti di introdurre dei crediti specifici per gli studenti che donano il sangue. 

Il Vicepremier ne ha parlato a margine di un evento a Milano sulla donazione “Si tratterà di introdurre crediti formativi perché è un atto di civiltà, utilità e generosità. Ritengo che vada premiato questo gesto con dei crediti, soprattutto per i giovani che hanno paura dell’ago o hanno qualche dubbio”

“Avevo ipotizzato anche – ha aggiunto il Ministro – la donazione obbligatoria per i ragazzi ma è evidente che è una forzatura per cui ho scartato l’idea”

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur