Salvini: “Azzolina copi dai più bravi. Io in classe copiavo matematica e fisica”

Stampa

Non passa giorno che il leader della Lega, Matteo Salvini, non attacchi la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina. Nel corso di un’intervista rilasciata ad Agorà Estate, l’ex ministro degli Interni torna a pungere Azzolina

Nel corso di un’intervista rilasciata ad Agorà Estate, l’ex ministro degli Interni torna a pungere Azzolina: “Io copierei. Come in classe: se hai il  compagno più bravo in latino, magari darei una sbirciata a lui…Se il ministro Azzolina non ci arriva, chiami il ministro francese, tedesco o svizzero e copi… ”.

Pungolato dal conduttore Roberto Vicaretti, Salvini ammette: “A volte capitava di copiare, in matematica o in fisica perché non ero il massimo. Ma facevo anche copiare”. 

Salvini, poi, continua: ‘‘Siamo al 16 luglio e ad oggi io da  genitore non so quando riapre la scuola, con quanti bimbi in classe,  per quanti giorni e quante ore. L’unica cosa che il ministro Azzolina  ha ribadito è che probabilmente 1 milione di bambini nona avranno un  posto in classe. Ma non sei normale. Se pensi di spargere 1 milione di bambini tra cinema, teatri e musei, dimettiti…”.

Leggi anche

Azzolina: “La misura della temperatura degli studenti viene fatta a casa, così le famiglie si responsabilizzano”

Ritorno in classe: mascherine, distanziamento e medico scolastico. Il Cts risponde. SCARICA PDF

Azzolina: “Non ci saranno più classi pollaio con più di 30 studenti. Se necessario, lezioni in teatri e cinema”

Azzolina: “Didattica a distanza esempio positivo di smart working. A distanza anche collegio docenti e colloqui scuola-famiglia”

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur