Salvaprecari, Pittoni (Lega): lavori possono procedere, necessaria volontà politica

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A spiegare  il significato dell’espressione il Sen. Pittoni (Lega) responsabile scuola della Lega e Presidente della VII Commissione Cultura del Senato.

“La formula “salvo intese”, presente nel decreto del Consiglio dei ministri che si occupa anche di scuola, consente da una parte di non sprecare le settimane di pausa estiva; dall’altra richiede il placet dei ministri interessati sul testo definitivo per la pubblicazione in Gazzetta ufficiale. Poi, che il Governo sia pienamente operativo o meno, procede tutto allo stesso modo. Per il risultato è cioè sufficiente una reale volontà politica, ovviamente non solo della Lega…”

Questi giorni sono dunque importanti per il provvedimento, in quanto per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (prevista per il 28 agosto) serve il “placet” dei Ministri interessati.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione