Salvaprecari 2011/12: per alcuni docenti è inaccettabile

Di Lalla
Stampa

Carla Sardu – Sono una docente precaria della scuola secondaria di secondo grado che per aver prestato servizio di 180 giorni in più scuole, nell’anno scolastico 2008/2009, si trova “tagliata fuori” dal salva precari, a differenza di docenti che hanno circa la metà del mio punteggio i quali sono inseriti nelle liste prioritarie perchè “hanno avuto la fortuna" di essere nominati per delle supplenze che, a seguito di successive proroghe, sono diventate di 180 giorni.

Carla Sardu – Sono una docente precaria della scuola secondaria di secondo grado che per aver prestato servizio di 180 giorni in più scuole, nell’anno scolastico 2008/2009, si trova “tagliata fuori” dal salva precari, a differenza di docenti che hanno circa la metà del mio punteggio i quali sono inseriti nelle liste prioritarie perchè “hanno avuto la fortuna" di essere nominati per delle supplenze che, a seguito di successive proroghe, sono diventate di 180 giorni.

Se si conoscono le regole di assegnazione delle supplenze, e i sindacati dovrebbero conoscerle, si sa che se un docente è occupato e viene chiamato da una scuola per un’altra supplenza che non arriva fino alla fine dell’anno scolastico, non si può licenziare per accettare la seconda, anche se spesso si sa che questa , con proroghe successive coprirà i famosi 180 giorni (è quello che per esempio è capitato a me).

Capita perciò che un docente che segue in graduatoria si trovi a possedere, per pura casualità, il requisito dei 180 giorni solo perchè chi lo precede in graduatoria era già occupato al momento della chiamata e non poteva accettare la nuova proposta di supplenza. Questo è logico?

Mi indigna sapere che con due lettere separate, una a firma di CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS Confsal, l’altra della Federazione Gilda Unams, questi sindacati promuovono la stessa richiesta: salvaprecari anche per l’a.s. 2011/12.

Ma questi sindacati non dovrebbero prima essere coscienti del fatto che stanno chiedendo l’ennesima reiterazione di una legge iniqua?

Le lettere dei sindacati

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia