Salone Orientamenti Genova 2018, precisazioni Miur sul programma 13-15 novembre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato la nota n. 4481 del 29 ottobre 2018, avente per oggetto il Salone Orientamenti 2018 di Genova.

L’Amministrazione, facendo riferimento ad una precedente nota, fornisce alcune precisazioni in merito al programma dell’evento.

Nello specifico, il Miur evidenzia che, a partire dal 13 novembre (e sino al 15), alla presenza del Ministro Bussetti, si svolgeranno le seguenti iniziative:

  • Il Convegno nazionale, sul tema dell’orientamento, rivolto ai Dirigenti scolastici e docenti degli istituti di ogni ordine e grado del territorio nazionale dal titolo “Orientiamoci al Futuro”;
  • Il Villaggio della “Biodiversità”a cura del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri, all’interno del quale sarà possibile per i visitatori interessati, partecipare al Battesimo della Sella;
  • Le Vie dei Mestieri e delle Professioni di domani, dei veri e propri laboratori che riguardano oltre 200 professioni, saranno svolti nelle aziende e nelle strutture dell’area di Porto Antico da professionisti e testimoni autorevoli che saranno guide e interlocutori degli studenti. I percorsi di visita sono articolati su sette filiere fra le quali spicca per importanza e unicità la “Via dello Sport”, che nella Piazza delle Feste darà vita a un vero e proprio “salone dei mestieri e delle professioni dello Sport”;
  • La Notte dei Talenti, un’occasione per premiare l’ingegno e il merito dei giovani, nella quale particolare attenzione sarà dedicata alla premiazione del concorso nazionale per gli studenti, promosso dal MIUR e dalla Regione Liguria, dal titolo “Genova nel Cuore”. Nel corso della manifestazione sarà possibile, inoltre, visitare il Veliero a tre alberi “Signora del Vento” dell’Istituto Nautico “Caboto” di Gaeta e la Portaerei “Cavour”, ammiraglia della flotta della Marina Militare Italiana.
Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione