Salone Libro Torino, Littizzetto ancora ambassador di #ioleggoperché

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato – Luciana Littizzetto si conferma ambassador di #ioleggoperché, la grande iniziativa nazionale dell’Associazione Italiana Editori (AIE) che punta a formare nuovi lettori, rafforzando nella quotidianità dei ragazzi l’abitudine alla lettura grazie alla creazione e al potenziamento delle biblioteche scolastiche.

E che in tre anni ha portato oltre 650mila libri nelle scuole italiane.

L’annuncio è arrivato oggi al Salone Internazionale del Libro di Torino.

“Siamo felici che Luciana Littizzetto abbia accettato di continuare questa avventura insieme come ambassador di #ioleggoperché – ha sottolineato il presidente di AIE Ricardo Franco Levi -. È un grande progetto sociale, un gioco di squadra per creare e potenziare le biblioteche scolastiche. Proseguiamo insieme questa sfida: oltre 4.000 scuole si sono iscritte all’edizione 2019 e molte ci stanno raccontando su Agorà, la nuova pagina del sito dedicata alla condivisione tra scuole, come utilizzano i libri ricevuti nelle scorse edizioni e come le biblioteche scolastiche si stanno arricchendo e rinnovando anno dopo anno grazie all’iniziativa”.

“Anche quest’anno sono ambassador di #ioleggoperché – ha dichiarato Luciana Littizzetto – e ne sono molto contenta perchè penso che con i libri e la cultura si possa cambiare il mondo. L’anno scorso abbiamo raccolto migliaia di libri per le biblioteche scolastiche, facciamolo anche quest’anno!”.

#ioleggoperché è un progetto di AIE, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), con l’Associazione Librai Italiani (ALI), con il Sindacato Italiano Librai e Cartolibrai (SIL), con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e con il Centro per il libro e la lettura, con il supporto di SIAE – Società Italiana Autori ed Editori e con il sostegno di Mediafriends.

Mediapartner: Corriere della Sera, Gruppo Mondadori, la Repubblica, La7, Rai, TGcom24.

Aderiscono, oltre alle librerie indipendenti di ALI e SIL: Ancora, LaFeltrinelli, Giuntialpunto, Libraccio, Librerie Claudiana, Librerie Coop, MondadoriStore, Paoline, San Paolo, TCI Touring Club Italiano, Ubik.

Per saperne di più: www.ioleggoperche.it

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione