Safer Internet Day, presentata in Regione Lazio la “Guida al bullo 2.0”

“In occasione della Giornata Nazionale contro il Bullismo e della giornata internazionale per la sicurezza in rete Safer Internet Day, l’associazione studentesca Future Is Now ha organizzato l’incontro “Safer Internet Day 2017, azioni e strumenti a contrasto del cyberbullismo” patrocinato dalla Regione Lazio con circa 500 studenti delle scuole superiori.

All’incontro sono intervenuti il Capogruppo della Lista Civica Nicola Zingaretti Michele Baldi, la Prof.ssa Giovanna Pini del Centro Nazionale Contro il Bullismo-Bulli Stop, ideatori della giornata nazionale giovani uniti contro il bullismo,  rappresentanti di associazioni contro il bullismo, Lucia Pecora Corpored Shared Value Tim, l’Avvocato Giuliano De Luca specializzato nel diritto delle nuove tecnologie,  il Professor Fabio Pompei autore del libro ” Conversione digitale. La vita ai tempi della web technology”, Fulvia Guazzone ideatrice del Festival dei giovani,  rappresentanti dell’Ufficio scolastico regionale del Lazio e rappresentanze studentesche.

Nella mattinata è stata presentata la “Guida al bullo 2.0″, per Di Vincenzo Presidente Nazionale Finas: ” L’incontro di oggi è la dimostrazione di come a costo zero per l’erario e con il coinvolgimento dei diversi attori sociali sia possibile sensibilizzare gli studenti e la società su queste importanti tematiche. Oggi non solo diamo alle famiglie ed agli studenti italiani uno strumento per prevenire fenomeni di bullismo e cyberbullismo,  ma vogliamo ascoltarli sul tema, per questo oltre a presentare gli aggiornamenti della “Guida al bullo 2.0” lanciamo il QUESTIONARIO “Bullismo 2.0” .
Per Filippo Pompei  ideatore della “Guida al bullo 2.0” è la dimostrazione di come: “uno strumento realizzato a costo zero grazie alla collaborazione di più soggetti ,  viene messo a disposizione della collettività  con lo scopo sociale di sostenere concretamente studenti e famiglie nell’affrontare e prevenire fenomeni a cui sono esposti quotidianamente”

Vittorio DI Vincenzo

Segui il nuovo ciclo formativo Eurosofia: “Educazione civica, cittadinanza attiva e cultura della sostenibilità a scuola”