Sacconi: Teoria Gender, bene MIUR su consenso preventivo alle famiglie

WhatsApp
Telegram

"La circolare del ministero dell'Istruzione sui piani di offerta formativa e, in relazione ad essi, sul consenso informato delle famiglie fornisce una risposta inequivoca alle preoccupazioni da molti espresse circa la possibilità di diffusione nelle scuole della cosiddetta 'teoria del gender' senza un confronto preventivo con le famiglie, cui spetta in ogni caso il diritto di sottrarvi i propri figli".

"La circolare del ministero dell'Istruzione sui piani di offerta formativa e, in relazione ad essi, sul consenso informato delle famiglie fornisce una risposta inequivoca alle preoccupazioni da molti espresse circa la possibilità di diffusione nelle scuole della cosiddetta 'teoria del gender' senza un confronto preventivo con le famiglie, cui spetta in ogni caso il diritto di sottrarvi i propri figli".

Lo dichiara Maurizio Sacconi (Ap), presidente della commissione Lavoro al Senato, aggiungendo: "Bene quindi ha fatto il ministro ad intervenire e a precisare che la riforma della 'buona scuola' nulla innova a questo proposito. Dobbiamo peraltro essere consapevoli che la battaglia politico-culturale continua perché leggi e circolari di per sé non impediranno ai cattivi educatori di farsi portatori di una nuova versione delle vecchie ideologie sull'uomo nuovo ma ora con certezza danno alle famiglie lo strumento per far valere le loro buone ragioni etiche"

nota

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur