Sabbatucci contro Cingolani sulle guerre puniche: “Affermazione falsa, attacco infondato sullo studio della storia a scuola”

WhatsApp
Telegram

“La battuta del ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, sulle guerre puniche che si studierebbero tre o quattro volte a scuola è un esempio infelice e infondato. Si tratta di un’affermazione falsa”.

Lo ha detto all’Adnkronos lo storico Giovanni Sabbatucci, professore ordinario di storia contemporanea presso all’Università “La Sapienza” di Roma, e autore con Andrea Giardina e Vittorio Vidotto, di uno dei manuali di storia, pubblicato da Laterza, più diffusi nei licei.

“Dispiace che un ministro faccia un simile esempio – ha aggiunto Sabbatucci – Sembra un attacco alla storia, o meglio un attacco all’impianto dello studio della scuola: speriamo che non passi”.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao