Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Ruolo rifiutato da GaE, come si può tornare ad insegnare per infanzia e primaria: GPS, concorso, MAD

WhatsApp
Telegram
Insegnante docente

Quali le prospettive di assunzione per una docente che, avendo rifiutato il ruolo da GaE (graduatoria ad esaurimento, alla quale annualmente viene destinato il 50% dei posti) vuole tornare ad insegnare. Un percorso che non si prospetta semplice, ma certamente non impossibile.

La nostra lettrice chiede

due anni fa ho fatto rinuncia al ruolo da gae. Sono vincitrice di concorso anno 200o per la scuola dell’infanzia.  Vorrei sapere se con la mia abilitazione posso rientrare in graduatoria o affrontare  un nuovo concorso o se devo conseguire i 24 cfu. Grazie

Diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02 è titolo di iscrizione nelle GPS per le supplenze

Premesso che la docente, avendo rifiutato il ruolo, non può reinserirsi nelle GaE

Il diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02 (titolo di cui, necessariamente, è in possesso la nostra lettrice) costituisce abilitazione e dunque consente l’inserimento nella prima fascia delle GPS graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze. Lo stesso se la nostra lettrice dovesse essere in possesso del diploma triennale che consente l’inserimento solo per infanzia.

Le GPS sono state aggiornate con domanda presentata entro il 31 maggio 2022, per il biennio 2022/23 e 2023/24.

Quindi nel 2024 si potrà fare domanda per il biennio successivo.

Le MAD

Nel frattempo, poiché la docente non è inserita in alcuna graduatoria, potrà inviare domanda di messa a disposizione in una provincia MAD, per poter richiedere l’attribuzione delle supplenze. Supplenze graduatorie di istituto 2022, quando si ricorre alle domande MAD. Chi può presentarle e come

Il concorso

La nostra docente, sempre in virtù del diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02 potrà partecipare al prossimo concorso ordinario per infanzia e primaria.

Tuttavia non c’è al momento una programmazione per un bando di concorso infanzia e primaria.

Bisognerà anche fare una ricognizione dei risultati delle immissioni in ruolo 2022/23.

Decadute le graduatorie del concorso 2016 – ferma restando l’assunzione dei vincitori – rimane da capire se concorso straordinario 2018 e fascia aggiuntiva sono giunti al capolinea.

Per quanto riguarda invece il concorso 2020, compresa l’assunzione degli idonei, la situazione è abbastanza variegata.

Bisognerà quindi attendere qualche mese per capire se e quando potrà essere bandito un nuovo concorso per infanzia e primaria.

I 24 CFU

Interessano il reclutamento nella scuola secondaria, non infanzia e primaria.

In ogni caso le possibilità per reinserirsi nel circuito delle supplenze ci sono. Bisogna sicuramente avere un po’ di accortezza nella scelta della provincia e nel non perdere le date degli aggiornamenti delle graduatorie.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli