Rubati PC e strumenti usati da bambino disabile, calciatore Verratti li ricomprerà

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nei giorni scorsi, in una scuola di Bologna sono stati rubati un pc e degli altri strumenti utilizzati da un bambino disabile per comunicare. 

Il papà del bambino, come riferisce l’Ansa, ha lanciato un appello affinché venisse recuperata la refurtiva: “tutto quello di cui il mio bambino ha bisogno per continuare ad andare a scuola“.

All’appello ha risposto il calciatore italiano del Paris Saint-Germain, Marco Verratti, il quale avrebbe contattato i genitori del bambino al fine di devolvere 10.000 euro alla scuola, che così potrà riacquistare quanto rubato.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione