RSU e dimensionamento: lettera unitaria delle Organizzazioni sindacali per l’avvio delle contrattazioni

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – La lettera inviata da FLC CGIL – CISL Scuola – UIL Scuola- SNALS- GILDA ai Segretari regionali, provinciali e territoriali per gestire le relazioni e contrattazioni sindacali in maniera unitaria. Nella lettera emerge che solo le scuole coinvolte nel dimensionamento presentano il problema della legittimità delle RSU.

red – La lettera inviata da FLC CGIL – CISL Scuola – UIL Scuola- SNALS- GILDA ai Segretari regionali, provinciali e territoriali per gestire le relazioni e contrattazioni sindacali in maniera unitaria. Nella lettera emerge che solo le scuole coinvolte nel dimensionamento presentano il problema della legittimità delle RSU.

"La situazione sui diversi territori, rispetto al dimensionamento delle Scuole, ci ha indotto ad attivare iniziative unitarie per una gestione coordinata delle relazioni e contrattazioni sindacali a livello di Istituto con il preciso scopo di evitare per quanto possibile nuove elezioni degli Organismi di rappresentanza sindacale nei luoghi di lavoro (RSU), a breve distanza dalle precedenti, valorizzare coloro che sono stati eletti e garantire la continuità contrattuale nelle singole scuole.

In particolare, si raccomanda di assumere iniziative unitarie e condivise in una materia delicata come questa che, ricordiamo, è di esclusiva competenza sindacale. L’amministrazione, infatti, non ha alcun compito autonomo, se non quello di convocare le parti (Segreterie provinciali dei sindacati rappresentativi e RSU). Non ha assolutamente competenza a decretare la decadenza delle RSU.

In linea di diritto, solo le scuole coinvolte nel dimensionamento che danno vita ad una nuova scuola (cambio codice) possono presentare il problema di legittimità delle RSU elette. Nelle scuole che mantengono la loro “identità” giuridica, il ruolo di rappresentanza è riconosciuto alle RSU a suo tempo elette anche se è avvenuto un mutamento nella consistenza del personale: è questo l’orientamento assunto dalla stesso ARAN in precedenti analoghe situazioni, “la RSU eletta ha la rappresentanza di tutti i lavoratori in servizio, nonché tutti quelli assunti o trasferiti dopo la sua elezione. La eventuale rielezione della RSU a causa della mutata consistenza dei lavoratori, può essere solo di iniziativa sindacale”.

Le Scriventi Segreterie, stanno verificando la disponibilità dell’ARAN per pervenire rapidamente ad un accordo integrativo di comparto che risolverebbe in radice tutte le questioni che si stanno registrando nelle singole scuole.

Nel comunicarvi che sarà nostra premura, tenervi informati in merito all’evoluzione di questa iniziativa unitaria, vi invitiamo ad informarci delle azioni e situazioni che si registrano sui diversi territori in tale materia e a mantenere uno stretto raccordo con le scriventi Segreterie nazionali.

Domenico Pantaleo Francesco Scrima Massimo Di Menna Marco Paolo Nigi Rino Di Meglio"

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur