Coronavirus, Ronzulli: lezioni a distanza nelle scuole chiuse, subito linee guida

Lezioni a distanza nelle scuole chiuse. Diventi una pratica e non un’eccezione. Questo il monito della Presidente della Commissione Parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza, Sen. Licia Ronzulli. 

“Moltissimi insegnanti delle regioni in cui le scuole sono chiuse per l’emergenza Covid 19 si sono adoperati per non bloccare del tutto lezioni ed effettuarle a distanza – si legge in una nota della presidente della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza, la senatrice Licia Ronzulli -. Un’ottima iniziativa, al momento presa da singoli docenti o istituti, che sarebbe opportuno estendere a tutte le scuole attualmente chiuse. Far entrare il distance learning a ‘regime’ finché le scuole non saranno nuovamente aperte, deve essere una delle priorità del governo, così da garantire la continuità delle lezioni. Quello all’istruzione è un diritto-dovere che lo Stato deve garantire anche con forme alternative come questa. Il ministro Lucia Azzolina ha annunciato simili iniziative e adesso è il momento di passare dalle parole ai fatti con specifiche linee guida del ministero dell’Istruzione”.

Coronavirus, Ministro: per lezioni a distanza forniremo aiuto. Studenti non perderanno anno scolastico

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste