A Roma Samsung sperimenta la classe social 2.0

di redazione
ipsef

red – In un istituto romano si sperimenta lo Smart Future, progettato da Samsung per digitalizzare la didattica.

red – In un istituto romano si sperimenta lo Smart Future, progettato da Samsung per digitalizzare la didattica.

Il progetto sperimenta la possibilità di utilizzare i tablet controllandoli centralmente, attraverso un sistema che ti consente di caricare i contenuti delle lezioni, condividerli con gli studenti, realizzare attività di gruppo, effettuare quiz e sondaggi per verificare la comprensione degli studenti.

Ma dotare le classi di tecnologia non basta. Infatti, il progetto prevede anche la formazione dei docenti per far acquisire loro le competenze per l’utilizzo di tale tecnologia,  nonché per l’acquisizione del linguaggio specifico.

Si tratta di una sperimentazione importante, dal momento che la scuola rischia di essere percepita, sempre più, come un elemento avulso dal resto della società, con un linguaggio distante dalla realtà dei più giovani.

Ce ne eravamo già occupati

La Samsung aiuterà con un progetto la digitalizzazione della scuola italiana

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare