Roger Abravanel: 150mila assunzioni? Morte meritocrazia, assumetene solo metà

Stampa

Roger Abravanel, manager e scrittore italiano al "Corriere", "fate scegliere i docenti dalle scuole". "Gli italiani non ci credono tanto a questa riforma. La scuola non cambierà per i prossimi 15 anni".

Roger Abravanel, manager e scrittore italiano al "Corriere", "fate scegliere i docenti dalle scuole". "Gli italiani non ci credono tanto a questa riforma. La scuola non cambierà per i prossimi 15 anni".

Parlando dei contenuti, critico Abravanel sl potenziamento della Storia dell'arte: "Non è importante quello che si insegna, ma come si studia".

Sulle assunzioni suggerisce di assumere solo metà dei 150mila  preventivati ed il resto assumerli selezionandoli con concorsi.

"Abbiamo bisogno di una nuova riforma Gentile, la vera, unica riforma della scuola, fatta cento anni fa che si adattava all'economia dell'epoca." "Adesso ci vuole una riforma Gentile adattata alla nuova economia."

Seguici anche su FaceBook per le info sulle assunzioni

Una riforma che, secondo il manager deve coinvolgere gli 800mila docenti. Di questi "2/300 mila bisogna riformarli in maniera drastica".

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur