Rodotà, soldi alle private quando le pubbliche avranno la carta igienica

WhatsApp
Telegram

"Solo quando ci sarà anche la carta igienica nelle scuole pubbliche, allora si potrà dare un euro a quelle paritarie": strappa l'applauso con questo paragone Stefano Rodotà nella sua lectio magistralis alle giornate del lavoro organizzate a Firenze dalla Cgil.

"Solo quando ci sarà anche la carta igienica nelle scuole pubbliche, allora si potrà dare un euro a quelle paritarie": strappa l'applauso con questo paragone Stefano Rodotà nella sua lectio magistralis alle giornate del lavoro organizzate a Firenze dalla Cgil.

"Per avere una scuola pubblica – ha detto il giurista – non basta applicare una targhetta con scritto 'scuola pubblica' su un edificio, non basta che non crolli il tetto se manca anche la carta igienica. Ecco – ha spiegato – penso che solo quando ci sarà la carta igienica si potrà dare un euro alle scuole paritarie".

"Renzi ha detto che di riforma non parlerà con i sindacati e con i partiti, ma con i professori e con gli studenti. Ma questo – ha commentato – è diverso da quanto previsto dalla stessa Costituzione, con il ruolo di partiti e sindacati che sono alcuni dei luoghi in cui si riconosce la società. La nostra Costituzione è fatta da legami sociali e di diritti".

WhatsApp
Telegram

Concorso Dsga: il DECRETO è finalmente in Gazzetta Ufficiale. Preparati con il percorso formativo modulato dai nostri esperti