Roccalumera, ex consigliere provinciale non manda figlie a scuola: edifici scolastici a rischio sismico

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“La verifica della vulnerabilità sismica dei plessi scolastici di Roccalumera l’ha chiesta anche l’ingegnere capo del Genio Civile di Messina, Leonardo Santoro e l’ha deliberata ad aprile il sindaco di Roccalumera Gaetano Argiroffi.”

Sono le parole dell’ex consigliere provinciale di Messina, Lombardo, il quale, come già preannunciato, non ha mandato le figlie a scuola.

Lombardo ricorda che per l’istituto di Roccalumera centro è stato redatto un progetto per delle strutture in soprelevazione ed è stata verificata l’intera struttura muraria, classificata seconda categoria sismica: ma oggi Roccalumera è categoria uno, massimo rischio sismico. 

Secondo Lombardo, si deve modificare la norma nazione, in quanto non sono sufficienti soltanto le verifiche, ma servono anche le sanzioni per gli amministratori come sono previste le sanzioni per i genitori che non vaccinano i bambini.

Versione stampabile
anief
soloformazione