Roccaforte del Greco rimasto senza scuole: chiusa anche la pluriclasse

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il sindaco di  Roccaforte del Greco, comune di 550 abitanti, ha scritto alla Presidenza del Consiglio, al Miur, all’USR Calabria, al al presidente della Regione Calabria e al sindaco della città metropolitana di Reggio, in seguito alla chiusura dell’unica scuola del Paese. 

Queste, come riferisce l’Ansa, le parole del Sindaco Penna:

“Il diritto allo studio per ogni cittadino, sancito dalla Costituzione Italiana non viene più riconosciuto ai bambini di questo piccolo paese di montagna”.

Negli anni passati, infatti, era stata attivata una pluriclasse (per la scuola primaria), in deroga ai criteri previsti dalla normativa vigente, al fine di evitare di far viaggiare i piccoli alunni.

Con la chiusura della scuola “… bambini anche in tenera età saranno costretti a percorrere circa 50 chilometri su strade con precaria manutenzione e soggette nel periodo invernale a frane e smottamenti, per poter frequentare le lezioni

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione