Roberto Vecchioni e Alfa di nuovo insieme, il duetto su La 7 sulle note di “Sogna, ragazzo, sogna” è da brividi

WhatsApp
Telegram

Roberto Vecchioni e Alfa hanno nuovamente incantato il pubblico con il loro duetto di “Sogna, ragazzo, sogna”. La loro performance, avvenuta durante la trasmissione di La7 “In altre parole”, ha riproposto il successo sanremese della serata cover, commuovendo e coinvolgendo tutti i presenti.

Il riadattamento del brano del “Professore” del 1999, opera del giovane cantautore lombardo Alfa, ha dato nuova vita a questo classico della musica italiana, creando un’unione perfetta tra due generazioni diverse. Le parole di Vecchioni, cariche di significato e poesia, si sono fuse con la freschezza e l’energia del rap di Alfa, dando vita a un’interpretazione davvero unica.

L’emozione era palpabile durante l’esibizione, con il pubblico che ha applaudito a scena aperta e si è lasciato trasportare dalle note di questa canzone senza tempo. La performance di Vecchioni e Alfa è stata una vera e propria celebrazione della musica e della poesia, dimostrando come due generazioni diverse possano unirsi e creare qualcosa di magico.

Quando scrivo non mi pongo l’obiettivo di avere una attitudine positiva. Io racconto la mia normalità. La mia è una storia di rivalsa, ero timido e bullizzato. Però sono orgogliosamente sf***to e orgogliosamente normale. Do del lei a Vecchioni, è un professore”, ha detto il giovane.

IL VIDEO

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la diretta di oggi su: “Intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente”