Rizzoli (Regione Lombardia): bene l’apertura del ministro verso la regionalizzazione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Vorrei esprimere la mia soddisfazione per l’apertura manifestata dal Ministro Marco Bussetti nei confronti delle nostre proposte sul sistema d’istruzione nell’ambito della trattativa sulla maggiore autonomia regionale”, ha dichiarato l’assessore di Regione Lombardia a Istruzione, Formazione e lavoro Melania Rizzoli.

“Così come gestiamo proficuamente un sistema d’Istruzione e Formazione Professionale – ha spiegato l’assessore – siamo certi che la gestione in sussidiarietà verticale del sistema d’Istruzione possa solo innalzarne gli standard qualitativi, e con maggiore efficacia economica”.

“Per quanto riguarda il primo aspetto – ha sottolineato l’assessore – potremmo garantire sistemi di reclutamento degli insegnanti e dei dirigenti scolastici capaci di evitare buchi o ritardi nella determinazione degli organici, con tutto vantaggio della continuità didattica. Per quanto concerne l’aspetto dell’economicità, basta confrontare l’ammontare della nostra dote per ogni giovane della IeFP che rappresenta la quota capitaria per ogni studente (4.500 euro) rispetto all’attuale costo unitario per studente della Scuola statale (7.500 euro)”.

Docenti dipendenti dalle Regioni, Bussetti: ok, forse anche per concorsi

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione