Ritorno in classe, tre giorni dopo la riapertura, chiuse 22 scuole in Francia

Dopo tre giorni dalla riapertura delle scuole, in Francia, che sta registrando una forte impennata dei contagi da Covid-19, sono già chiuse 22 scuole su 60mila del territori nazionale. Lo riporta il quotidiano Le Figaro che cita le parole del ministro dell’Istruzione francese, Jean Michel Blanquer.

Sono state chiuse 22 scuole e circa 120 classi per casi comprovati di coronavirus. 10 di queste 22 classi appartengono alla Francia continentale, ben 12, invece, nell’isola di LA Reunion, territorio appartenente alla Francia. Il ministro ha definito questa settimana di rientro “piuttosto buona”. “Nonostante le paure, tutti sono tornati a scuola e questo mi rende molto felice”, ha detto.

Martedì oltre 12 milioni di studenti sono tornati a scuola in Francia, nonostante alcuni genitori e sindacati dei docenti abbiano espresso  preoccupazione per la continua circolazione del coronavirus.

Ieri sono stati più di settemila i positivi confermati dal ministero della Sanità francese.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia