Ritorno in classe, Toti (Liguria): “Ignobile scaricabarile del governo. Andiamo verso l’ennesimo tragico fallimento”

“Sulle scuole assistiamo per l’ennesima volta a un ignobile scaricabarile che dimostra la totale inadeguatezza dei ministeri delle Infrastrutture e dell’Istruzione e la siderale distanza del Comitato tecnico dalla vita reale delle persone di questo Paese (come se i liguri non lo sapessero già). Dal governo continuano  ad arrivare solo regole inapplicabili, come il metro di distanza sui  bus, inattuabili, come i distanziatori, e tardive, manca meno di un  mese all’inizio della scuola. Ma non arriva una risorsa né un  provvedimento di legge che semplifichi le normative di affidamento del sistema di trasporto aggiuntivo”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti commentando il tema dei trasporti  in vista della riapertura delle scuole, dopo le riunioni di oggi tra  governo e regioni. 

“L’unica cosa che riesce perfettamente a questo governo – continua Toti – è proteggere loro stessi da ogni assunzione di responsabilità.  Come sempre correremo ai ripari con i nostri mezzi. Le Regioni si sono già assunte la responsabilità di riaprire questo Paese con le Linee  guida e si assumeranno anche la responsabilità di mitigare l’ennesimo  tragico fallimento a cui questo governo sta mandando incontro il paese con la riapertura delle scuole”.

“Nei prossimi giorni – conclude il  governatore – Regione Liguria convocherà riunioni con i sindaci, le province e le aziende del trasporto pubblico locale per sopperire,  come potremo, alle manifeste incapacità altrui”.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!