Ritorno in classe, studenti fiorentini a lezione nello storico teatro della Pergola

“Il Teatro della Pergola di Firenze ha deciso di ospitare da settembre attività didattiche. Studenti e studentesse faranno lezione all’interno dei suoi meravigliosi spazi storici”. L’annuncio era arrivato a luglio dalla ministra Azzolina.

Per i primi mesi dell’anno scolastico nell’era del Covid, per ovviare al problema spazi, alcuni studenti faranno lezione nello storico teatro della Pergola a Firenze.

Si tratta di tre classi della scuola secondaria di primo grado Carducci che per quest’anno seguiranno le lezioni in aule davvero speciali: il foyer della Pergola, la sala delle Colonne e il saloncino Paolo Poli. Non solo. Grazie alla collaborazione con il teatro e con la storica associazione Venti Lucenti, infatti, gli studenti faranno, oltre alle lezioni canoniche, anche attività teatrale vera e propria.

L’esperienza di seguire le lezioni in un luogo così ricco di storia e cultura durerà almeno fino a novembre, come ha spiegato oggi l’assessore all’educazione del Comune di Firenze, Sara Funaro, in occasione della conferenza stampa sulla riapertura delle scuole primarie e secondarie di Firenze. Le tre classi, ha spiegato Funaro andranno alla Pergola “i primi mesi facendo anche attività integrative, faranno lezioni, ma anche tutta una serie di laboratori, normalmente facevano laboratori teatrali quindi ha anche un senso logico questo spostamento. Poi successivamente verrà utilizzata la struttura della regione attaccata alla scuola Carducci che prenderemo in affitto. Per il resto siamo riusciti a utilizzare gli spazi delle scuole“. Il 14 settembre, al suono della prima campanella, ci sarà un ingresso a scuola davvero particolare per gli studenti fiorentini.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste