Ritorno in classe, Sileri: “Possibili situazioni a macchia di leopardo nelle scuole con positivi al Covid-19”

“Buon primo giorno di scuola, ragazzi”. Così il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, in un post su Facebook.

Oggi è un grande giorno – scrive – è il primo giorno di scuola per una parte degli studenti del nostro Paese. E’ una giornata di emozioni e di timori, perché è stato complesso riaprire la scuola in sicurezza. Il diritto all’apprendimento, all’educazione, è un diritto costituzionale, esattamente come il diritto alla salute. E’ un diritto che deve essere garantito, curato, rafforzato, con tutti gli strumenti adeguati”.

Per questo “la scuola riapre, anche se ci saranno possibili situazioni a macchia di leopardo con positivi al Covid tra gli insegnanti e gli studenti. In mezzo ai timori, ai dubbi, al lavoro sulle soluzioni, c’è stato però tanto impegno e per questo ringrazio la ministra Lucia Azzolina, i professori e i maestri, e soprattutto i ragazzi: siete il futuro e dobbiamo darvi, subito, il miglior presente”, conclude Sileri.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia