Ritorno in classe, scuole riaperte dopo sei mesi: al via i corsi di recupero

#insegnanti #studenti

Dopo sei mesi di chiusura, scuole di nuovo aperte per il recupero degli apprendimenti. Non tutte le lezioni saranno però in presenza: alcune saranno a distanza, in base a quanto deciso dai singoli istituti.

Per gli studenti che tornano in aula, mascherine obbligatorie all’ingresso e in uscita, ma non in classe, salvo nei casi in cui non si può rispettare il distanziamento.

Secondo test post lockdown, dopo gli esami di maturità celebrati in forma light a giugno scorso. 

Riapertura scuole, tutti i documenti e i regolamenti da scaricare. Le info utili. AGGIORNATO

Niente mascherina obbligatoria in classe, a meno che il distanziamento non sia possibile. La temperatura verrà misurata a casa.

La prima campanella ufficiale suonerà il 14 settembre, ma non in tutte le regioni: l’Alto Adige indica il 7, la Puglia il 24, la Sardegna il 22.

Siglato intanto l’accordo per il trasporto pubblico locale: capienza non oltre l’80%.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia