Ritorno in classe, Santanché: “Conte punta al nuovo lockdown, aspettiamoci la sorpresa, non riapriranno le scuole”

WhatsApp
Telegram

“Giuseppe Conte punta al nuovo lockdown.  Ne sono assolutamente certa. Conte e i suoi ministri, Speranza  compreso, hanno capito che è molto più facile chiudere tutto che  regolamentare la nostra vita”. Lo afferma in un’intervista al Tempo Daniela Santanché, nella quale aggiunge: ”Aspettiamoci la sorpresa: non riapriranno le scuole, alla maggioranza interessano solo gli sbarchi per i clandestini che poi scappano e infettano”.

Sulla riapertura delle scuole, Santanchè si dice scettica: ”Non ci credo. La Azzolina si è dimostrata un ministro assolutamente incapace e incompetente. Mancano ancora scuole per ben duecentomila studenti. Banchi con le rotelle serviranno solo a giocare. E temo che non saranno consegnati in tempo: chiunque fa impresa capisce che è impossibile rispettare le date pretese dal governo. Quanto ai trasporti, sugli scuola bus puoi stare meno di 15 minuti senza rispettare il distanziamento sociale. Ma sull’alta velocità guai a stare vicini. Mentre i pendolari, i poveri cristi possono ammucchiarsi come il carro bestiame. Gli aerei viaggiano strapieni. Qualcuno ci farà capire che diamine succede?”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur