Ritorno in classe, Salvini: “Il nostro impegno è togliere obbligo delle mascherine a scuola”

WhatsApp
Telegram

“Il nostro impegno sarà superare la didattica a distanza, le mascherine obbligatorie, i bimbi a casa per mesi. Da settembre scuola in presenza per tutti per rispetto degli insegnanti, delle famiglie e degli alunni”.

Così il leader della Lega, Matteo Salvini a Morning News, su Canale 5. Poi aggiunge: “Il nostro programma  che prevede anche il no netto alla Legge Fornero e il ritorno a quota 41 per liberare posti di lavoro e dare la meritata pensione”.

Per quanto riguarda la sicurezza per Salvini “nuovi decreti io li ho fatti, hanno funzionato anche se mi sono costati 5 processi, ma fermare sbarchi e traffico di essere umani si può”.

Poi aggiunge: “Questa settimana in Consiglio dei Ministri su proposta della Lega questo governo approverà un decreto che rinnova fino al 30 settembre gli sconti su bollette della luce, gas e sconti carburante per chi fa benzina. La flat tax al 15% che oggi interessa 2 milioni di partite Iva si può estendere a famiglie e lavoratori indipendenti, come in decine di Paesi al mondo”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur