Ritorno in classe, Salvini: “Azzolina non ci ha ascoltato e i risultati si vedono: regna la disorganizzazione”

Stampa

“La mozione di sfiducia contro il ministro Azzolina è depositata ma spero che ascolti noi, ascolti gli insegnanti, i sindacati, il mondo della scuola, otto milioni di  studenti, di famiglie, un milione di insegnanti”.

“Da marzo non ci ha  mai ascoltato ed i risultati si vedono: mancano i bidelli, mancano i  banchi, le mascherine. Ringrazio gli insegnanti, le maestre, i maestri e i supplenti che stanno facendo un lavoro incredibile per sopperire  ad una disorganizzazione totale. Hanno avuto sei mesi per preparare la riapertura delle scuole, se la metà dei ragazzi al liceo non ci va e rimane a casa, qualche problema vuol dire che c’è”. 

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando con i giornalisti a Firenze a margine di un incontro con i giovani della cooperativa sociale “Il Sipario”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia