Ritorno in classe, primo giorno a Berlino. I docenti: “Vogliamo che gli alunni portino la mascherina durante le lezioni”

Si torna in classe anche a Berlino con l’emergenza coronavirus che continua a persistere. Riaperti anche asili infantili e nidi. Dopo il via nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore e ad Amburgo, la settimana scorsa, sono state riaperte oggi le scuole di altri tre Laender: nella capitale, nel Brandeburgo e nello Schleswig-Holstein.

A Berlino, la didattica riprende: non c’è l’obbligo della distanza, le classi tornano al completo. I bambini hanno l’obbligo di portare la mascherina protettiva soltanto fuori dalle loro aule, ma su questo punto la polemica si è infiammata.

Il presidente dell’associazione degli insegnanti, Heinz Peter Meidinger, chiede infatti che gli scolari portino la mascherina anche durante le lezioni: “una condizione inevitabile”, ha ammonito parlando al Passau Neue Presse, per evitare la seconda ondata dell’epidemia.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia