Ritorno in classe, Nardella: lo Stato sia accanto ai sindaci, stiamo lavorando giorno e notte

Le parole del sindaco di Firenze in merito alla riapertura delle scuole.

“Sulle scuole, sugli spazi adatti ad accogliere gli studenti a settembre nel rispetto delle misure anti-covid, “stiamo lavorando giorno e notte, perché purtroppo la ministra Azzolina ci ha dato le linee guida e i finanziamenti al fotofinish”.

Così il sindaco di Firenze, Dario Nardella, nel corso di un’intervista a ‘Lady Radio’.

“Dovremo utilizzare tutta l’estate per progettare gli interventi da fare nelle scuole della Città metropolitana, che sono moltissime, ma dobbiamo assolutamente garantire questa condizione, perché i nostri ragazzi non possono vivere nell’incertezza, così come le nostre famiglie. Bisogna, però, che lo Stato ci stia accanto fino alla fine, perché non si può, come spesso accade, lasciare ai sindaci il cerino in mano sul tema delle scuole. Dobbiamo lavorare tutti insieme, invece, fino all’ultimo momento, fino ad un minuto prima che suonino le campanelle del nuovo anno scolastico”.

TFA Sostegno V ciclo. Affidati ad Eurosofia, materiali didattici sintetici, simulatori delle prove ed un metodo incisivo. Allenati per vincere