Ritorno in classe, Monica Guerritore all’attacco: “Paragonare i teatri alle baracche è vergognoso”

WhatsApp
Telegram

L’attrice Monica Guerritore, direttrice del Teatro della Pergola di Firenze, risponde idealmente su Facebook, alle parole del direttore sanitario dell’Ospedale Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, che aveva detto no all’ipotesi di fare scuola nei cinema e nei teatri perché, a suo modo di vedere, sarebbe una logica da “baracche”. Per l’attrice, invece, “paragonare i teatri alle baracche è vergognoso”. Poi aggiunge: “Forse a questo signore andrebbe insegnato che Teatro e Scuola restano gli unici testimoni della trasmissione orale del Sapere. Soluzione provvisoria certo…e nel frattempo si costruiscano nuove scuole e speriamo non cubi container con la scritta ‘Scuola’ ma che assomiglino proprio a dei Teatri”.

Ritorno in classe, Vaia (Spallanzani): “no ad utilizzo di cinema e teatri, è ‘logica baracche’. Ci vogliono investimenti”

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia