Ritorno in classe, l’OMS Europa: “Sostenere i nostri insegnanti in questo momento difficile”

didattica a distanza e-learning

“Dobbiamo sostenere i nostri insegnanti mentre navighiamo insieme nell’ignoto”. Questo è il monito lanciato dal  direttore dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per  l’Europa, Hans Kluge, che con il ministro della Salute Roberto  Speranza ha co-presieduto il vertice sulla riapertura sicura delle  scuole fra i 53 Stati membri della Regione europea.

“Lezioni apprese dall’Italia” nel meeting virtuale di Oms Europa con i 53 Stati membri della Regione europea sulla riapertura sicura delle scuole: “Non esiste una soluzione a rischio zero; tenere aperte le scuole è complesso; i trasporti sono un punto critico per la riapertura; sono vitali evidenze più forti”, dice.

Kluge cita alcuni passaggi dell’intervento del presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss) Silvio Brusaferro, presente al vertice al fianco del ministro della Salute Roberto Speranza, che co-presiede con Kluge il meeting virtuale. “Istruzione per ogni bambino”, è l’esortazione del direttore dell’Oms Europa.

“Roberto  Speranza – riferisce Kluge in un tweet – ha ribadito l’impegno per evidenze” scientifiche “più forti” sul tema Covid-19 e scuole e la  necessità di “trovare un equilibrio tra la protezione della salute e la riapertura delle scuole”.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze