Ritorno in classe, le indicazioni ufficiali sull’impiego della mascherina. VERBALE CTS [PDF]

Il Comitato Tecnico Scientifico, con il verbale n.100 del 10 agosto 2020, specifica che il distanziamento fisico, inteso come distanza minima tra le rime buccali, come già rimarcato dal CTS il 7 luglio scorso, rimane uno dei punti di primaria importanza nelle azioni di prevenzione del contenimento epidemico.

VERBALE CTS (PDF)

NOTA MIUR (PDF)

Il Comitato Tecnico Scientifico precisa che, proprio per la dinamicità del contesto scolastico e nelle situazioni temporanee in cui si dovesse verificare l’impossibilità di garantire il distanziamento fisico, l’utilizzo della mascherina rappresenta uno strumento di prevenzione cardine unitamente all’igiene delle mani, alla pulizia degli ambienti e all’adeguata areazione dei locali.

Tutti gli studenti di età superiore ai 6 anni dovranno indossare una mascherina chirurgica o di comunità di propria dotazione.

Ritorno in classe, se non c’è spazio niente più metro di distanza: basterà la mascherina chirurgica

Ritorno in classe, il Ministero dell’Istruzione agli Enti Locali: garantire gli spazi idonei per la ripresa, fare presto

Successivamente il CTS chiarisce: al solo scopo di garantire l’avvio dell’anno scolastico, in eventuali situazioni in cui non sia possibile garantire nello svolgimento delle attività scolastiche il distanziamento fisico, sarà necessario assicurare la disponibilità e l’uso della mascherina, preferibilmente di tipo chirurgico, garantendo periodici e frequenti ricambi d’aria insieme alle già richiamate norme igieniche.

Gli esperti precisano che è evidente che le situazioni evidenziate, limitate al periodo necessario a consentire la ripresa delle attività didattiche, dovranno essere corrette il prima possibile, anche attraverso l’utilizzo di soluzioni strutturali provvisorie già utilizzate in altri contesti per periodi temporanei al fine di garantire il distanziamento prescritto.

Sulla possibilità di differenziazione a livello territoriale, il CTS precisa che non è possibile prevedere, allo stato attuale, una modulazione a livello regionale e locale. Valutazione si potrà fare solo a ridosso della riapertura delle scuole.

Leggi anche

Ritorno in classe, Azzolina: “La mascherina è fondamentale laddove il distanziamento non c’è”

Ritorno in classe, le regole per emergenza Covid: piani scuola, linee guida, distanziamento. Le info utili

Ritorno in classe, dai test sierologici agli alunni fragili: ecco le FAQ ufficiali del Ministero dell’Istruzione

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia