Ritorno in classe, l’appello di Zingaretti: “Nessuna ora di lezione da perdere a settembre, sarebbe un crimine”

Stampa

Il segretario nazionale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, durante il suo intervento a Morgantina, in provincia di Enna, parla anche di scuola.

“Gli studenti a settembre  non devono perdere una sola ora di lezione, sarebbe un crimine”. 

E sull’alleanza con il M5S afferma: “C’è una parte del Paese che dice che siamo subalterni ai Cinque stelle e viceversa. Lo fanno perché hanno paura dell’unità del centrosinistra, di un nuovo centrosinistra”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia