Ritorno in classe, la scuola si costruisce i banchi: 200 monoposto in legno d’abete

WhatsApp
Telegram

Le scuole si preparano al ritorno di studenti e docenti previsto per settembre. A Milano, così come segnala il Corriere della Sera, una scuola si è messa all’opera per la realizzazione di nuovi banchi. Sì, tutto vero: un’equipe di genitori e maestre si è messa in moto.

Dal 21 luglio la scuola Steiner di Milano si è trasformata in un atelier di falegnami e artisti che hanno costruito 200 banchi singoli in legno d’abete.

“L’idea è nata all’interno di una commissione riapertura composta da insegnanti e genitori”, spiega Tiziana Zoncada, maestra di Falegnameria nelle classi sesta, settima e ottava (prima, seconda e terza media) della scuola.

“Calcolando le metrature e pensando alle norme sul distanziamento, ci siamo resi conto di non poter più utilizzare i banchi doppi che avevamo in dotazione. Avremmo potuto mantenerli smembrando le classi, ma sarebbe stato deleterio per la loro stessa unità. Così, ci siamo messi a rifarli noi, da zero”.

Per due settimane la scuola Steiner è rimasta aperta mattina e sera per consentire alle maestre e ai genitori di lavorare. In sicurezza – distanziati e protetti da mascherine – e per la sicurezza dei ragazzi, che tra poco meno di un mese siederanno dietro banchi nuovi ed ecologici.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri