Ritorno in classe, in un liceo di Roma si cancella la ricreazione: “Impossibile controllare”

Stampa

Le scuole si preparano alla riapertura prevista per metà settembre. Non mancano i dubbi o, in alcuni casi, anche le paure per quanto potrà accadere a settembre. A Roma, presso il liceo Caetani, si è deciso di non svolgere più la ricreazione.

Il preside Marco Guspini a Il Messaggero spiega la decisione: “Salvo contrordini sulle misure da seguire e non credo che arriveranno, la scelta di sospendere la ricreazione e di permettere ai ragazzi di riposarsi in classe è stata dettata dal buon senso”.

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!