Ritorno in classe, in Sardegna difficile trovare i supplenti. Pesa la paura del contagio

WhatsApp
Telegram

Il Covid frena in Sardegna: nelle ultime 24 ore i contagi si sono quasi dimezzati, passando da 1.792 a 983 sulla base di 4.518 persone testate, mentre il tasso di positività scende al 4%. Difficoltà nelle scuole, dove gli studenti sono rientrati in presenza ieri dopo lo stop per le vacanze di Natale, nel reperire i supplenti

Dagli ultimi dati di Agenas riportati da Ansa, si rileva che cresce di un punto percentuale sia nel tasso di occupazione nei reparti di area medica (12%, sotto la soglia del 15), sia in terapia intensiva (13%, tre punti sopra la soglia).

Il ritorno a scuola resta problematico soprattutto per ciò che riguarda i supplenti. Grosse difficoltà nel reclutamento dei docenti di infanzia e primaria per le sostituzioni. Le proposte spesso vengono rifiutate, forse a pesare è la paura del contagio.

Non è facile nemmeno nelle medie e superiori con le chiamate dei supplenti delle graduatorie.

Gli studenti hanno aderito massicciamente ieri allo sciopero. Oggi solo qualche classe ha disertato le lezioni. La consulta degli studenti è pronta a valutare le prossime iniziative.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana