Ritorno in classe, in Alto Adige niente slittamento, ma sì a screening obbligatorio per gli studenti

WhatsApp
Telegram

La Provincia di Bolzano propone uno screening obbligatorio per tutti gli alunni al rientro a scuola dopo le vacanze di Natale.

Lo ha detto all’Ansa l’assessore all’istruzione di lingua tedesca Philipp Achammer, confermando una notizia del quotidiano Dolomiten.

“In Alto Adige da tempo stiamo effettuando test – in modo continuativo più volta la settimana – in tutte le scuole su base volontaria”, ha aggiunto Achammer.

“Il nostro obiettivo è di testare più alunni possibili il 10 gennaio, ma proponiamo al Governo di valutare uno screening obbligatorio a tutti che rientrano in aula”.

L’assessore ha invece escluso un prolungamento delle vacanze di Natale come ipotizzato da altre regioni.

Ritorno in classe, Locatelli apre allo slittamento di una settimana: “Allunghiamo le lezioni a giugno, i ragazzi non possono perdere un giorno di scuola”

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao