Ritorno in classe, in alcune scuole di Milano si anticipa di una settimana

Stampa

Per tutti o quasi il ritorno in classe è previsto per il 14 settembre. Per quasi tutti perché le scuole hanno potere di anticipare o posticipare l’apertura decisa tramite ordinanza dalla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

In sei istituti milanesi la prima campanella del nuovo anno scolastico suonerà il 7 settembre, anziché lunedì 14.  È la scelta del liceo classico Beccaria e del liceo scientifico Vittorio Veneto, del Cremona – Zappa, del Moreschi, dell’Itis Marie Curie-Sraffa, e del Severi Correnti.

Una scelta d’anticipo per permettere ai ragazzi di prendere dimestichezza con i programmi scolastici, ma, soprattutto, con le nuove misure di sicurezza.

Tra i famosi banchi monoposto e la didattica in spazi alternativi, gli studenti avranno modo di sperimentare in anticipo rispetto agli altri tutte le novità.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur