Ritorno in classe, il virologo Bassetti: “Solo chi non è entrato mai a scuola può pensare che bimbo può tenere mascherina 6-8 ore al giorno”

Stampa

“Solo un ipocrita, uno che non è  mai entrato in una scuola, può pensare che a un bambino di 6 anni si possa mettere la mascherina per 6-8 ore al giorno. Basta entrare in  una scuola per sapere che un bambino mette la mascherina e dopo un  quarto d’ora se la leva”. Così Matteo Bassetti, direttore
della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di  Genova, intervenuto ad ‘Agorà Estate’ su Rai3.

“Chi può pensare di lasciare la mascherina a bambini che parlano, che vengono interrogati, che fanno le loro attività?”, incalza l’esperto. “Lo dico da genitore, prima ancora che da medico”.

Poi Bassetti precisa: “Uso la mascherina dal 20 febbraio tutti i giorni e so bene che, quando parlo per 20 25 minuti consecutivi, non è facile portala. Poi, se vogliamo essere ipocriti, diciamo che lo è.  Però io  credo che per nostri figli, che hanno sofferto tanto nella  prima fase dell’emergenza coronavirus, dobbiamo pensare a qualcosa  di più che “metterli in una classe con la mascherina”.

E ancora: “La vaccinazione antinfluenzale andrebbe estesa anche a tutti i bambini e ragazzi che frequentano le scuole e le università perché una minore circolazione del virus aiuterà noi medici a fare il nostro lavoro. Il rischio è che nel prossimo autunno al primo colpo di tosse e alle prime quattro lineette di febbre il sistema salterà per aria, con gli italiani terrorizzati da quanto hanno visto questa estate”.

Infine: “Andiamo a vedere cosa hanno fatto in tutto il resto d’Europa, in Danimarca, in Norvegia, in Germania”, prosegue l’esperto: “Non ce n’è uno che abbia usato la mascherina nelle classi. Se poi diciamo che entrando a scuola gli alunni devono metterla, siamo tutti d’accordo perché quello è un momento in cui hanno contatto con tante altre persone oltre che con i compagni di classe. Ma quando  i bambini entrano in una classe di 10, 15, 25 scolari, dopo una settimana diventano esattamente dei congiunti”. 

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!