Ritorno in classe, i presidi chiedono 2 milioni di banchi singoli tradizionali e solo 400.000 innovativi

Stampa

I dirigenti scolastici hanno chiesto al Ministero dell’Istruzione 2,5 milioni di banchi singoli. Per l’esattezza, come segnala La Repubblica,  2.540.236. Hanno dato l’indicazione, in nome delle loro scuole, 8.088 dirigenti scolastici. 

Le richieste per il banco innovativo, però, sono state solo il 17% del totale, circa 400mila. I banchi tradizionali richiesti sono stati 2.009.991. Le sedie tradizionali, invece, 1.374.425.

Su questo argomento, durante il Question Time, è intervenuto il sottosegretario Peppe De Cristofaro: “Le indicazioni di dettaglio arrivate dai dirigenti scolastici, che potrebbero variare di qualche unità nel corso di questa settimana, saranno inviate in giornata agli uffici scolastici regionali per avere una validazione definitiva. Questi banchi innovativi che tante polemiche hanno suscitato sono già utilizzati in diverse scuole del Paese e il problema degli spostamenti della seggiola garantito dalle rotelle, cosa che metterebbe in crisi il distanziamento, può essere superato bloccando le rotelle”.

Ritorno in classe, question time con il sottosegretario De Cristofaro [VIDEO]

Frassinetti (Fratelli d’Italia): “No ai banchi autoscontro made in China nelle nostre classi”

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa