Ritorno in classe, Gelmini “avverte” Azzolina: “Abbiamo di fronte il caos annunciato, manca tutto”

WhatsApp
Telegram

”L’avvio dell’anno scolastico? Abbiamo di  fronte il caos annunciato. Manca tutto: le aule, i docenti, i banchi,  gli orari. Il governo deve assumersi una responsabilità collettiva: la riapertura ordinata di scuole e università è un imperativo categorico  che non può dipendere solo da un ministro inadeguato”. Lo dice Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei  deputati, in un’intervista al Corriere della Sera.

“La Azzolina ha già fatto danni a sufficienza, ma nessuno pensi a  settembre di poter scaricare le responsabilità solo su di lei. Le  scuole sono chiuse dall’11 marzo. Abbiamo perso mesi e chiederemo a Conte di rispondere di tutto ciò’‘, conclude Gelmini.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur