Ritorno in classe, fonti Governo: “La scuola va tenuta fuori dalla campagna elettorale, stupiscono le critiche”

C’è sorpresa nel governo per le reazioni critiche di alcuni governatori al termine della videoconferenza sulla scuola.

“La riunione è stata costruttiva e venerdì nella conferenza straordinaria Stato-Regioni puntiamo a dare il via libera al protocollo unico di sicurezza nelle scuole in caso di contagio che per il governo è priorità assoluta. Stupisce che chi non è intervenuto durante la riunione faccia poi critiche a riunione ultimata”.

Se sul protocollo sembra raggiunta un’intesa di fatto, gli attacchi dei governatori si sono concentrati sul nodo del trasporto pubblico su cui però oggi, spiegano fonti di governo all’agenzia Ansa, si sapeva che non si sarebbe ancora arrivati alla soluzione visto che è ancora in corso un confronto tra la ministra De Micheli e le Regioni.

“La scuola va tenuta fuori dalla campagna elettorale, il governo sta lavorando con responsabilità su sicurezza sanitaria e trasporti”.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste